TORTA DELLE ROSE

È il fiore più amato e con più significati, maggio è il mese a lui dedicato e come poteva mancare la torta? Bella, buona e profumata, la TORTA DELLE ROSE 🌹 é un fiore di pan brioches adatto a molte occasioni anche eleganti, compleanni, cerimonie e anniversari e perché no da regalare al posto del solito vaso di fiori che richiede passione e soprattutto impegno per mantenere la piantina sana (questa torta non richiede pollice verde!). Beh che aspettate? Correte a prendere l’occorrente! 😉

Rose con marchio


Difficoltà:  stella 5
Dosi per: 6 persone
Tempo di preparazione: 4 ore circa


Ingredienti
Per l’impasto:
500 gr di farina
3 uova
180 gr di latte
100 gr di zucchero
100 gr di burro a temperatura ambiente
Mezzo pacchetto di lievito di birra
Una bustina di vanillina
Un pizzico di sale

Per la crema:
50 gr di panna da montare
100 gr di burro
100 gr di zucchero
100 gr di mandorle tritate
200 gr di marmellata di albicocche(o quella che preferite, è molto buona anche con la crema al cioccolato!)

Per il decoro:
1 tuorlo d’uovo
50 gr di panna
Mandorle

Preparazione:
La preparazione di questa torta non è difficile ma prevede più fasi che richiedono un tempo di lievitazione abbastanza lungo, quindi per prima cosa munitevi di pazienza!
Ho iniziato sciogliendo il lievito con un po’ di latte stemperato, quindi ho aggiunto la farina, il resto del latte, le uova, lo zucchero, la vanillina e il sale. Ho mescolato inizialmente con una forchetta ma poi ho continuato con le mani aggiungendo un po’ di farina per evitare che l’impasto si attaccasse alle dita. Ho amalgamato il burro a pezzetti continuando a impastare con le mani fino a quando é risultato liscio e omogeneo. Ho formato una palla che ho lasciato nella ciotola e ho, quindi, riposto il tutto in forno a lievitare per almeno due ore fino a quando la palla ha raddoppiato il suo volume (NB. Per aiutare la lievitazione ho lasciato la luce del forno accesa!).
Dopo le due ore, prima di stendere la pasta, ho preparato la crema mescolando gli ingredienti e montandoli con l’ausilio della frusta elettrica.
Per stendere la sfoglia vi consiglio i mettervi su un ripiano abbastanza grande, coperto da una tovaglia, poiché deve raggiungere le dimensioni di circa 50×60 cm con spessore di 2 mm. Ho steso la pasta con un mattarello e ho spalmato sopra la crema. Ho arrotolato il tutto aiutandomi con la tovaglia sottostante. Dopo aver tagliato il rotolo in 11 pezzi dello spessore di circa 6-7 cm e ho riposto i rotolini nella tortiera classica aiutandomi con una spatola.
Per decorare la torta, ho mescolato la panna e il tuorlo d’uovo con cui ho spennellato il tutto, e in fine ho cosparso la torta con delle mandorle intere. Ho riposo in forno a lievitare un’altra ora con la luce accesa.
Ho infornato a 180 gradi per 55 minuti. Vi consiglio di fare la prova dello stecchino perché lo spessore elevato rende difficile la cottura soprattutto al centro, se avete questo problema lasciate in forno per altri 5 minuti.
Beh che dire, dopo tanto lavoro il profumino che sale mette un’acquolina incredibile, quindi che altro aggiungere..provate a realizzarla anche voi e buon appetito!

Gaia ☀

 

 

Annunci

9 pensieri su “TORTA DELLE ROSE

  1. Pingback: Primavera | Soffio di Ninfee

  2. Pingback: FESTA DELLA MAMMA | Soffio di Ninfee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...